Entrare in un computer remoto con TightVNC



TightVNC è un programma di Virtual Network Computing che da la possibilità di accedere ad un computer remoto connesso ad internet o all’interno di una rete LAN, permettendo di prendere il controllo di mouse e tastiera come se stessimo fisicamente utilizzando il computer al quale ci connettiamo.

TightVNC è un software Open Source e gratuito, derivato dal famoso RealVnc e distribuito sotto licenza GNU GPL per sistemi Windows e Linux, ma vediamo come si installa e si configura la versione per Windows.

Dopo aver scaricato TightVNC (scegliete la versione Self-installing package for Windows), fate partire l’installazione, ad un certo punto vi verrà chiesto quali componenti installare:

Componenti TightVNC

La parte Server permette ad altri computer di accedere al vostro pc, e quindi va installata nel computer remoto al quale ci dobbiamo connettere, mentre il Viewer vi permette di entrare in un computer remoto, e va installata nel computer che accede al pc remoto. Vi consiglio di installare anche la documentazione che vi sarà sicuramente utile. Andate avanti con l’installazione fino alla schermata Select Additional Tasks:

Additional Task TightVNC

Se avete scelto di installare la parte server a questo punto vi viene presentata anche la parte server configuration che vedete nell’immagine soprastante, per questioni di sicurezza vi sconsiglio di selezionare l’opzione Register new TightVNC Server as a System service, in quanto fa partire la parte server come servizio automatico all’avvio di Windows senza che ve ne accorgiate (se non per l’icona nella Systen Tray).

Una volta installato il programma su entrambi i computer bisogna configurare la parte server installata nel computer remoto da controllare, apritela andando in Start -> tutti i programmi -> TightVNC -> Launch TightVNC Server. La prima volta che lo lanciate vi aprirà in automatico questo pannello di controllo:

Configurazione parte server di TightVNC

L’unica operazione indispensabile da fare è quella di impostare le password nella sottosezione Incoming connection che vedete nell’ immagine, queste password sono molto importanti perchè dovranno essere digitate da chi tenta di connettersi a quel computer, quindi scegliete delle buone password. Chi conosce la Primary Password può connettersi a quel computer prendendone il pieno controllo (mouse e tastiera), mentre chi conosce la View only password può solo visualizzare il desktop senza interagire.

La parte server va fatta partire tutte le volte che vogliamo permettere l’accesso su quel pc, quando è in esecuzione viene mostrata un’icona con una V nella System tray, e quando qualcuno è connesso al pc questa icona cambia colore. Per aprire il pannello di controllo basta un doppio click sull’icona in questione.

A questo punto andate nel computer dal quale vi volete connettere ed aprite il Viewer andando in Start -> tutti i programmi -> TightVNC -> TightVNC Viewer, vi apparirà la seguente finestrella:

TightVNC Viewer

Inserite l’indirizzo ip del computer al quale vi volete connettere nel campo VNC Server e premete il pulsante connect, a questo punto vi verrà chiesta la password di accesso (quelle che abbiamo impostato precedentemente nella parte server), inseritela e premete invio.

Se tutto è andato liscio si dovrebbe aprire una finestra dove vedete il desktop del computer remoto e se muovete il mouse all’interno di quella finestra in realtà è come se muoveste il mouse del computer al quale vi state connettendo, lo stesso vale per la tastiera. Ovviamente non è come trovarsi fisicamente sul computer, i movimenti del mouse sono un pò scattosi e lenti, questo è normalissimo, non dimentichiamo che le prestazioni dipendono dalla connessione ad internet di entrambi i pc e che le informazioni devono viaggiare sulla rete.

Queste sono le nozioni base che vi servono per iniziare ad utilizzare TightVNC, come avrete visto ci sono molte altre opzioni configurabili sia nella parte server che nella parte Viewer, che potete approfondire leggendo la documentazione a corredo del programma.




Web Experiments , 5 luglio 2007.




Commenti

126 commenti per “Entrare in un computer remoto con TightVNC”

  1. Scritto da Xavio il 6 luglio, 2007 13:01

    Sarebbe molto interessante l’abbinata TightVNC con openSSL.

    Ed eventualmente qualche funzionalità extra per la sicurezza e l’utilizzo di VNC attraverso Internet :P

    Ciao

  2. Scritto da Mauro il 6 luglio, 2007 13:50

    Infatti è ottima l’accoppiata con openvpn…

    Ciao

  3. Scritto da roberto il 19 luglio, 2007 23:56

    Manca la parte più importante!
    Come chiamare il server via web, sia con il client che con il browser
    Ciao

  4. Scritto da Web Experiments il 20 luglio, 2007 12:13

    ciao Roberto, se leggi bene è spiegato come accedere alla parte server con il client. Per quanto riguarda l’accesso tramite browser è possibile accedere digitando http://indirizzoip:5802/ dove “indirizzoip” va sostituito l’indirizzo ip esatto che corrisponde al pc dove è installata la parte server. Attenzione che il browser deve supportare le applet Java.

  5. Scritto da Armando il 22 luglio, 2007 22:14

    Ciao a tutti qualcuno di voi esperti informatci mi può dire come posso entrare nel computer del mio amico conoscebdo il suo IP e quale software mi consigliate di utilizzare.Ringriazio molto a tutti per la collaborazione ciao……….

  6. Scritto da Web Experiments il 23 luglio, 2007 11:34

    Ciao armando, l’articolo parla proprio di quello che chiedi tu. Se intendi entrare nel computer del tuo amico senza il suo consenso non ti verrà spiegato, dato che non è legale.

  7. Scritto da Mauro il 23 luglio, 2007 15:03

    Grazie a questa guida sono finalmente riuscito a collegare due computer in remoto. grazie!

  8. Scritto da Marco il 26 luglio, 2007 21:37

    Io l’ho installato su una KUbuntu e, almeno dalla riga di una shell i comdi Xtightvnc,tightvncconnect sembrano essere “vivi”.
    Domanda: Esiste la possibilità di avere una GUI come per windows??
    Grazie

  9. Scritto da simone il 29 agosto, 2007 00:10

    ciao a tutti. vorrei sapere come potrei fare da casa a svolgere una specie di “teleassistenza”, cioè sapere come potrei fare, con il consenso dell’altra persona, ad accedere al suo computer per, ad esempio, risolvere il problema del WGA. grazie mille

  10. Scritto da Web Experiments il 30 agosto, 2007 19:22

    ciao simone, beh l’articolo che trovi all’inizio di questa pagina spiega proprio quello che chiedi…

  11. Scritto da Alessandro il 31 agosto, 2007 11:18

    Salve a tutti,
    ho capito il funzionamento e l’unica domanda è:
    Se il server è in una lan con un ip tipo 192.168.1.10 è ovvio che il client non troverà nessun server…come devo fare ad assegnare al server un indirizzo visibile e valido al di la del router ?

  12. Scritto da Giulio il 31 agosto, 2007 13:21

    Interessa anche a me la domanda fatta da Alessandro…

  13. Scritto da Web Experiments il 31 agosto, 2007 13:47

    Ciao Giulio e Alessandro, nel vostro caso per rendere accessibile dall’esterno un computer in una LAN dovete utilizzare delle tecniche NAT (Destination NAT).

    In pratica dopo aver impostato la porta sulla quale lavora il server (la 5900 di default può andar bene se è libera) dovete effettuare un port forwarding della porta verso l’ip privato del computer in questione.

    Queste impostazioni si effettuano sul Firewall Hardware o sul router, a seconda di come è configurata la vostra rete.

    Ad esempio se avete scelto la porta 5900 e l’indirizzo privato del computer dove è installato il server è 192.168.1.10 dovete creare una regola che dice: tutte le comunicazioni in ingresso sulla porta 5900 con i protocolli TCP ed UDP ridirigile verso l’ip interno 192.168.1.10 .

    In questo modo chi usa il client di TightVNC per connettersi dovrà inserire semplicemente il vostro ip pubblico, ci penserà poi il router o il firewall ad indirizzare i pacchetti verso il computer esatto.

    Ovviamente il pc dove è installato il server deve essere acceso.

  14. Scritto da riccardo il 1 settembre, 2007 02:44

    vorrei sapere se qualcuno, conoscendo l’IP del mio computer, può accedervi senza che io lo sappia (sia chiaro, a me non interessa entrare in pc altrui,, mi interessa che nessuno entri nel mio pc!). NB Ho emule attivato sempre, ho il firewall con eccezioni (skype, emule, condivisione file e stampanti). Altro quesito: cosa è la connessione 1394?
    Grazie a chi saprà rispondermi.
    riccardo

  15. Scritto da Alessandro il 1 settembre, 2007 19:35

    grazie mille Web E. sei stato chiaro…

  16. Scritto da Web Experiments il 2 settembre, 2007 11:04

    Ciao Riccardo, Un sistema informatico sicuro al 100% non esiste, quindi se mi chiedi se è possibile devo dirti di si, ma ti dico anche che la probabilità che qualcuno riesca ad entrare nel tuo pc solo con l’indirizzo ip e senza l’utilizzo di virus/trojan attivati nel tuo pc è quasi inesistente. Le regole principali da seguire sono:

    1) Tieni aggiornato Windows
    2) Tieni aggiornato l’antivirus ed il firewall, fai una scansione completa con l’antivirus almeno ogni settimana
    3) Tieni aggiornati tutti i programmi che utilizzano internet (come emule)
    4) Non utilizzare internet Explorer, prediligi firefox
    5) Non utilizzare Outlook, prediligi Thunderbird o la lettura della posta da web.

    Non ho ben capito cosa intendi per connessione 1394, forse ti riferisci alla porta firewire?, per sapere che cos’è vai qui.

  17. Scritto da Sofia il 4 settembre, 2007 08:28

    Come posso capire quando qualcuno è collegato al mio pc? Mi compare la V nella System tray? oppure può anche non comparire?? Scusate ma sono completamente ignorante..

  18. Scritto da Web Experiments il 4 settembre, 2007 13:42

    Ciao Sofia, Quando la parte server di TightVNC è avviata e nessuno è collegato al tuo pc l’icona con la V nella System Tray ha uno sfondo bianco, mentre quando qualcuno si connette i colori si invertono.

  19. Scritto da Sofia il 5 settembre, 2007 08:21

    Grazie.. davvero gentile… Buon lavoro.

  20. Scritto da enrico il 11 settembre, 2007 18:47

    Come faccio ad inserire una regola nat destination che ci consigli………
    “Ad esempio se avete scelto la porta 5900 e l’indirizzo privato del computer dove è installato il server è 192.168.1.10 dovete creare una regola che dice: tutte le comunicazioni in ingresso sulla porta 5900 con i protocolli TCP ed UDP ridirigile verso l’ip interno 192.168.1.10 .”"
    Grazie

  21. Scritto da Web Experiments il 12 settembre, 2007 23:39

    Ciao Enrico, non ho scritto come si fa perché per ogni router o firewall la procedura è diversa, dipende dal modello che hai, ti consiglio di leggere sulla guida del router/firewall (per firewall intendo firewall Hardware).

  22. Scritto da Matteo il 1 ottobre, 2007 13:16

    Vorrei sapere come posso fare per utilizzare TightVNC per entrare nel mio pc che si trova a casa dal mio pc in ufficio

  23. Scritto da Web Experiments il 1 ottobre, 2007 20:49

    Ciao Matteo, beh dovresti installare la parte server sul tuo pc a casa lasciando il pc acceso, ed avendo l’accortezza di segnarti il suo indirizzo ip. Poi quando sei al lavoro attraverso la versione client di TightVNC ti colleghi all’ip del tuo pc casalingo.

    Se a casa utilizzi un router e non un semplice modem devi inoltre seguire il consigli che ho dato a Giulio e Alessandro (10 commenti più in su di questo).

  24. Scritto da Matteo il 2 ottobre, 2007 11:51

    Grazie Web Experiment

    Ho un’altra domanda da porti:

    se a casa ho più di un pc come faccio ad entrare in ciascuno di loro?

    Naturalmente hanno diversi indirizzi ip che appartengono ad una classe diversa rispetto all’indirizzo che mi viene assegnato quando mi connetto ad internet?

  25. Scritto da Web Experiments il 2 ottobre, 2007 17:37

    Eh matteo quì la situazione si complica un po, dovresti avviare la parte server di TightVNC su tutti i tuoi pc di casa, impostandoli però in ascolto su porte diverse.

    ad esempio mettiamo che sul computer A TightVNC sia in ascolto sulla porta 5900, mentre sul computer B sulla 5901.

    A questo punto dovresti impostare sul tuo Router le seguenti regole NAT

    - Tutto il traffico TCP e UDP che ha come destinazione la porta 5900 ridirigilo verso l’ip privato del pc A

    - Tutto il traffico TCP e UDP che ha come destinazione la porta 5901 ridirigilo verso l’ip privato del pc B

    Quando dal lavoro ti vorrai connettere, nella parte client ti basterà inserire l’indirizzo ip pubblico del tuo router seguito dalla porta che identifica il pc al quale ti vuoi connettere, ad esempio 151.65.6.23:5901 per connetterti al computer B.

    La cosa può non essere semplice da realizzare con i “router da quattro soldi” che spesso vengono dati in comodato d’uso…

  26. Scritto da Angelo il 5 ottobre, 2007 16:02

    esistono delle impostazioni x poter operare senza farlo risultare sul monitor?
    mi spiego meglio: lascio acceso il mio pc di casa a scaricare vorrei controllarlo a distanza senza infastidire magari qualche familiare che sta usando il pc mentre lo faccio io a distanza, perché ricordo che con il radmin si poteva fare, grazie

  27. Scritto da Web Experiments il 5 ottobre, 2007 16:12

    Ciao Angelo, no, che io sappia non c’è un’opzione che permette di nascondere l’icona, sarebbe ai limiti della violazione della privacy…

  28. Scritto da Angelo il 5 ottobre, 2007 16:16

    ciao, grazie per avermi risposto prontamente.
    non parlavo tanto di nascondere l’icona, ma di non disturbare con il mouse che si muove o aprendo magari le mie cartelle di download, ripeto ti faccio questa domanda perché ricordo che con il programma radmin c’era un’opzione che te lo permetteva, grazie

  29. Scritto da Web Experiments il 5 ottobre, 2007 16:30

    beh si angelo, nelle opzioni del client puoi selezionare l’opzione “View Only” in questo modo puoi solo vedere il desktop remoto ma il tuo mouse e la tua tastiera non interagiscono con il pc remoto.

  30. Scritto da Angelo il 5 ottobre, 2007 16:56

    ah capisco,quindi o l’una o l’altra cosa..strano però che nn ci sia una funzione come quella del radmin. un’ultima domanda:nemmeno nel real vnc esisteil modo di agire senza smuovere niente almeno all’apparenza? grazie mille davvero per la disponibilità

  31. Scritto da Web Experiments il 5 ottobre, 2007 18:21

    Ah tu intendevi una connessione tipo Windows Terminal Services, che instaura delle sessioni separate e tu puoi operare senza disturbare gli altri, no con TightVNC non mi sembra sia possibile.

  32. Scritto da Angelo il 6 ottobre, 2007 10:27

    si, intendevo proprio questo. allora mi consigli questo windows terminal services? è l’unico programma col quale si possono fare queste cose che tu sappia? no perché mi risolveresti proprio un grande problema e te ne sarei grato a vita.. grazie :)

  33. Scritto da aldo il 6 ottobre, 2007 18:14

    salve volevo delle informazioni riguardo alla sicurezza del computer in internet, sia quando si lavora, sia quando ci si collega alla propria banca online o quando si chatta,
    a me e’ capitato di andare in una chat collegata al p2p winmx in cui parlando e non con gli admin e mod della chat,essi mi hanno messo in guardia facendomi alquanto allarmare in verita’, mi hanno detto l’ip del mio pc la localita da dove chiamo, il mio cust che e’ tele2, e addirittura dove tenevo posizionata la cartella di dowload collegata a winmx ,dicendomi che comunque essi data la loro posizione potevano dirmi tante altre cose che io faccio con il pc, a che vale che io abbia un firewall,e un antivirus e spyware ,come fanno e come posso difendermi mentre navigo,chatto ecc ecc .grazie

  34. Scritto da Web Experiments il 7 ottobre, 2007 09:51

    @ Angelo, purtroppo il terminal Services lo puoi utilizzare solo verso sistemi con Windows Server come sistema operativo, non so se ci sono altri porgrammi che permettono di farlo, mi parlavi di Radmin no?

    @ Aldo, tutte le informazioni che ti hanno detto derivano dal tuo indirizzo ip (a parte la cartella dei download) e avendo l’ip chiunque può trovarle non serve essere Hacker. Il firewall serve per evitare intrusioni nel tuo pc, quelle non sono intrusioni, l’indirizzo ip lo lasci tu ad ogni sito che navighi ad esempio, e uno che vede il tuo ip può sapere quelle informazioni…che comunque non sono informazioni sensibili.

    Per il discorso della cartella del Download essendo un peer to peer penso sia facile vedere da dove si scarica i file, quindi dov’è la tua cartella Download che tu stesso condividi.

  35. Scritto da Angelo il 7 ottobre, 2007 11:59

    ok, ho capito. ti ringrazio tanto per le informazioni, sei stato comunque prezioso, buon lavoro :)

  36. Scritto da giovanni il 9 ottobre, 2007 12:28

    salve ho installato tightVNC ssul mio pc e su quello della mia compagna in Spagna però cercando di contattare il suo IP non riesco a connettermi. faccio presente che entrambi abbiamo un router, Bisogna settare il firewall del router?
    grazie

  37. Scritto da Web Experiments il 9 ottobre, 2007 13:32

    Giovanni prima di tutto bisogna impostare il NAT (anche chiamato virtual server in alcuni router) il firewall del router solitamente non è un problema, semmai può esserlo il firewall installato sul pc.

    Il router da settare è quello su cui gira la parte server, cioè quello che condivide il desktop. In casi come il tuo, specie se la tua compagna non è molto esperta consiglierei di provare con programmi tipo msn che se non sbaglio ha la condivisione del desktop, è possibile che in quel caso non sia necessario metter mano alle impostazioni del router.

  38. Scritto da bobo il 10 ottobre, 2007 21:00

    web, vedo che sei sempre molto gentile ed efficace nelle tue risposte. io ne avrei una che temo non abbia altre possibilità di risposta:
    per attivare sessioni ftp, e vnc remote verso il pc di casa che si collega ad internet con fastweb devo per forza acquistare un ip pubblico da fastweb, vero?
    :)
    grazie..
    bobo

  39. Scritto da Luca Proculo Gentile il 11 ottobre, 2007 01:09

    Salve,
    io piu’ che una domanda ho una proposta:

    Mi sono accorto che ci sono parecchie difficolta riguardo al forward delle porte ed impostazioni del router…

    Praticamente riguardo al connettersi con computer dove ci sono router attivi con piu’ pc dove e’ installato TightVNC , in questo caso bisonga usare

    indirizzo IP_Router:Numero_Porta_PC_voluto

    Sarebbe molto piu’ semplice ed intuitivo fare:

    indirizzo_IP_Router:Nome_computer_voluto

    oppure

    indirizzo_IP_Router:Indirizzo_IP_interno_lan esempio: 78.86.19.250:192.168.2.2

    é impossibile questa cosa ?

    ciao e GRAZIE PER L’INTERESSE!

  40. Scritto da Web Experiments il 11 ottobre, 2007 11:32

    @ bobo per quanto riguarda il controllo remoto con ThightVNC verso un pc con fastweb ci sarebbe una possibilità , però deve essere il pc che ha fastweb a chiedere di voler essere controllato e non il contrario come avviene normalmente.

    Nel pc che non ha fastweb lancia TightVNC Viewer e clicca sul pulsante “Listening Mode”, ora quel pc rimane in attesa che qualche altro pc richieda di essere controllato da remoto.

    Quindi sul pc di fastweb devi avviare il server, cliccare sull’icona di TightVNC nella systray con il tasto destro e scegliere “add new client” a quel punto inserisci l’indirizzo ip del pc “non fastweb” che dovrà effettuare il controllo remoto, e la connessione verrà stabilita.

    in questo modo da un pc non fastweb puoi controllare un pc che ha fastweb, perchè funzioni devi però assicurarti che la porta 5500 sia aperta verso l’esterno nel pc non fastweb.

    Tutto questo è un po scomodo se non hai una persona nel pc che ha fastweb…ma temo sia l’unica soluzione se non vuoi acquistare un ip pubblico da Fastweb.

    @ Luca, No purtroppo temo che non sia proprio possibile.

  41. Scritto da bobo il 11 ottobre, 2007 18:28

    GRAZIE DAVVERO web, sei molto gentile. Proverò così, anche se temo di aver un altro problema: io ho chiesto a fastweb se ho l’ip pubblico, come da contratto, e ce l’ho, ma mi hanno dato quello del modem, e io dal modem vado ad uno swith :) e la cosa si complica, perchè, se ho ben capito dall’approfondimento che ho fatto, devo configurare una NAT :) ma faccio l’architetto, quindi mi sa che non potrò far altro che comprarmi una JOINACE pen…. ma costa un botto…
    grazie ancora comunque…
    buon lavoro.
    bobo

  42. Scritto da Web Experiments il 11 ottobre, 2007 23:27

    bobo ma entrambi i pc (sia quello fastweb che l’altro che useresti per connetterti al pc fastweb) sono dietro ad un router?

    Se l’altro pc usa un modem normale connesso con l’USB il metodo che ti ho consigliato dovrebbe funzionare senza far nulla, mentre se entrambi si connettono con un router su almeno uno dei 2 devi aprire la porta 5900 usando delle regole NAT (o virtual server come alcuni router le chiamano).

    probabilmente è più sempice metter le mani sul router che non si connette con fastweb, comunque se non sei pratico e ti serve per lavoro ti consiglio di chiamare un buon tecnico informatico, basta che gli dici che devi aprire la porta 5900 del router per far funzionare TightVNC (o VNC, i programmi sono simili), in teoria lui dovrebbe capire…

    al limite dimmi i modelli dei router che vedo se riesco a darti una mano anche se a distanza non è proprio semplicissimo.

  43. Scritto da bobo il 12 ottobre, 2007 10:17

    web, sei davvero gentile… infatti proprio oggi chiamerò un amico… è raro incontrare persone gentili… quando accade è davvero sorprendente…. grazie ancora…
    bobo

  44. Scritto da Alex il 15 ottobre, 2007 17:34

    Ciao ragazzi scusate se conosco l ip del computer della mia ragazza come faccio ad accedervi posso usare questo programma se si come?o questo programma Toght VNC serve solo in un intranet?

  45. Scritto da Alex il 15 ottobre, 2007 17:57

    ok ho provato a sniffare l ip della mia ragazza connettendomi a msn ora ho immesso il suo indirizzo ip nello spazio di TightVNC viewer ma mi dice connection failed forse mi dice cosi perche si è disconnessa da internet ma soprattutto fastweb ha un ip statico a dinamico?
    Vi prego rispondetemi grazie mille

  46. Scritto da Web Experiments il 15 ottobre, 2007 18:05

    Ciao Alex, come usare TightVNC è spiegato nell’articolo che leggi ad inizio pagina, non basta sapere l’ip del computer da controllare, bisogna che entrambi abbiano installato TightVNC e che sul pc da controllare sia stata avviata la parte Server del programma.

    Per quanto riguarda fastweb segui il primo consiglio che ho dato a bobo.

  47. Scritto da Alex il 15 ottobre, 2007 19:02

    grazie mille, non c’e’ un altro programma che permette di accedere ad un computer remoto conoscendo l ip senza che la vittima installi alcun programma.
    Scusami e grazie web sei gentilissimo.

    Alex

  48. Scritto da Web Experiments il 15 ottobre, 2007 19:25

    No alex, tutti i programmi legali prevedono che il programma sia installato su entrambi i pc e che l’altro abbia espresso il consenso a ricevere l’assistenza remota.

    Poi ci sono i trojan e simili, che ovviamente non sono legali in quanto come minimo violano la privacy, ma anche in questo caso devono essere installati sull’altro pc, solo che questi solitamente si installano senza che la vittima se ne accorga come succede con i virus.

  49. Scritto da Alex il 16 ottobre, 2007 11:43

    Ti ringrazio web immagino che maneggiare con i trojan sia cosa da Linux del quale ignoro totalmente il suo funzionamento.Con windows si puo fare ben poco da questo punto di vista vero?Grazie e scusami per il disturbo.

    Alex

  50. Scritto da Web Experiments il 16 ottobre, 2007 19:00

    no Alex è l’incontrario, i trojan come i virus sono programmi maligni che ploriferano più su sistemi Windows. Come ti ripeto però la cosa non è legale perchè anche se non rechi danno al pc della vittima, comunue lo spii invadendo la sua privacy.

  51. Scritto da Alex il 16 ottobre, 2007 20:32

    va bene grazie mille web.
    Buona serata

    Alex

  52. Scritto da Massi il 26 ottobre, 2007 21:47

    Ciao Web,
    vorrei utilizzare i miei 2 computer sia come server che come viewer, posso con TightVNC?

  53. Scritto da Web Experiments il 28 ottobre, 2007 23:10

    Ciao Massi, si puou avviare sia il server che il Viewer contemporaneamente.

  54. Scritto da legend il 29 ottobre, 2007 16:20

    scusa ma a me non mi esce la prima schermata ch mi chiede quale schermata che mi chiede quali componenti da istallare come mai?

  55. Scritto da Web Experiments il 30 ottobre, 2007 13:03

    Ciao legend, beh strano, non è proprio la prima schermata, devi andare avanti con l’istallazione per incontrarla.

  56. Scritto da Andrea il 7 novembre, 2007 00:54

    Ciao Web,
    sito davvero interessantissimo complimenti!
    Se non m sbaglio quindi x entrare in un altro computer da quello di casa mia (per esempio) devo installare la parte server di TightVNC in quello in cui voglio entrare, poi scoprire l’IP di quel computer e infine installare x bene TightVNC nel mio e posso entrare nell’altro giusto? Anche se l’altro computer è spento o solo se è connesso? grazie

  57. Scritto da Web Experiments il 8 novembre, 2007 02:09

    Ciao andrea, il procedimento è giusto ma il pc dove devi entrare DEVE rimanere acceso.

  58. Scritto da salvatore il 8 novembre, 2007 17:05

    buongiorno
    La mia domanda è semplice,mi è stato installalo il programma TIGHTVNC server ed ho l’impresione di essere sempre sotto ossrevazione (controllo), è possibile che il mio pc invia ad un file di log del server tutto ciò che avviene nel mio PC ?

    Grazie
    Salvatore

  59. Scritto da Michael il 28 novembre, 2007 17:24

    ciao, ho una domanda… mettiamo caso che a casa abbia il pc con thight vnc parte server avviato, indirizzamento porte sul router tutto ok e porta 5900 aperta, a lavoro ho un pc collegato in rete con la porta 5900 chiusa.. è possibile che riesca a collegarmi al pc di casa lostesso? cioè è necessario che la porta sia aperta (la 5900) sia sul pc di casa dove c’è la parte server solo su quel pc o è necessario che abbia tale porta aperta anche sul pc a lavoro? Grazie mille

  60. Scritto da Web Experiments il 28 novembre, 2007 22:14

    @Salvatore, quando qualcuno è collegato il atuo pc l’icona di TightVNC cambia colore (i colori vengono invertiti) quindi ti accorgi che qualcuno si collegato da remoto al tuo pc. Con TightVNC non è possibile inviare file di log in automatico ma con altri programmi potrebbe essere possibile

    @Michael, La porta aperta deve essere solo quella che fa riferimento alla parte server.

  61. Scritto da Salvatore il 29 novembre, 2007 11:01

    Grazie Web experiments per la risposta abbastanza chiara, visto che con altri programmi potrebbe essere possibile, le sarei grado se potrebbe indicarmi i nome dei programmi (chiamamoli Spia).
    Garzie milla

    Salvatore

  62. Scritto da Michael il 29 novembre, 2007 14:54

    grazie per la risposta.. cmnq è strano.. io sulla parte server apro correttamente la porta e la reindirizzo al pc con tight vnc server attivo però dal mio pc in ufficio non riesco ad accedervi.. qualche consiglio? Grazie

  63. Scritto da Web Experiments il 29 novembre, 2007 16:30

    Beh Michael in generale basta aprirla solo sulla parte server in ingresso, comunque non è escluso che il tuo amministratore di rete attraverso un firewall hardware abbia bloccato tali comunicazioni. Sei sicuro di inserire l’indirizzo ip giusto? hai aperto la porta sia per il protocollo TCP che UDP?

  64. Scritto da Web Experiments il 29 novembre, 2007 16:37

    Salvatore ti basta cercare il termine “keylogger” su google e ne trovi a centinaia…

  65. Scritto da Michael il 30 novembre, 2007 01:52

    l’indirizzo ip è giusto e le porte aperte correttamente.. a qesto punto credo che sia un blocco nel fw dell’ufficio (hanno un zywall) firewall della zyxel… come posso verificare se c’è tale blocco? grazie delle risposte.. siete velocissimi :D

  66. Scritto da Web Experiments il 30 novembre, 2007 11:06

    Michael a casa hai un’ADSL fastweb?

  67. Scritto da Gianluca il 14 dicembre, 2007 20:00

    io ho eseguito passo passo le istruzioni per l’istallazione ma quando mi connetto mi esce scritto : failed to connect to server(………);premetto che i sistemi operativi sono diversi, c’entra qualcosa?cosa devo fare adesso?grazie

  68. Scritto da Web Experiments il 15 dicembre, 2007 13:05

    Ciao Gianluca, di che sistemi operativi stai parlando? io ti posso dire che tra Windows Xp e Windows 2000 a me funzionava.

    Solitamente i problemi sono dovuti a Router/Firewall che bloccano i dati in ingresso alla porta 5900 del pc dove è installata la parte server, assicurati di avere impostato il firewall Hardware o il firewall intergrato nel router in maniera corretta.

  69. Scritto da danilo il 19 dicembre, 2007 14:58

    ma perke quando lancio il porgramma mi apre un sacco di finestre una dentro l’altro ????

  70. Scritto da danilo il 19 dicembre, 2007 14:59

    e poi non riesco a salvare la password nella sezione server ovvero esce sempre quella di default come si fa a vedere la pasword di default ?

  71. Scritto da SILVIA il 21 gennaio, 2008 14:32

    Io nn ho capito molto bene il concetto per entrare in un ‘ altro computer con la rete .Come POTREI FARE?
    CIAO

  72. Scritto da cerry il 27 gennaio, 2008 11:51

    X danilo ti viene 1′immagine dentro l’altra xke ti connetti allo stesso pc ke stai utilizando con il risultato ke tu vedi il tuo monitor ke vene il tuo monitor quindi è 1 circolo vizzioso ke porta a vedere un desktop dentro l’altro….nn so se mi sono spiegato

  73. Scritto da cerry il 27 gennaio, 2008 11:54

    cmq ho 1a domanda….c’è 1 modo per connettersi al computer di un mio amico solo con l’indirizzo ip….e il suo consenso ovviamente…..
    …..lo chiedo xke i miei compagni sono talmente “impediti” scusate il termine…da nn riuscire a installare il programma senza il mio aiuto…o cmq c’è ki nn ha voglia di installare 1 programma x usarlo solo 1a volta…..grazie in anticipo….

  74. Scritto da Web Experiments il 27 gennaio, 2008 20:22

    Ciao Cerry, utilizzando TightVNC il programma deve essere per forza già installato anche nell’altro PC, se avete XP potete provare con il “Remote Desktop” oppure potete provare la condivisione del Desktop di MSN o di Netmeeting.

  75. Scritto da Davide il 14 febbraio, 2008 15:32

    vorrei collegare il computer di casa (server) con quello che uso a lavoro (client) Però ho un problema simile a quello che avevano scritto Giulio e Alessando il 31 agosto. però nel mio caso l’indirizzo Ip del client è un 192…….mentre il server ha 77…….come devo procedere? e se faccio le modifiche che avevi scritto in quel caso, secondo te posso creare dei problemi alla rete aziendale? che non vorrei fare danni qua a lavoro….

  76. Scritto da Web Experiments il 14 febbraio, 2008 23:16

    Ciao Davide, nel tuo caso le modifiche che ho spiegato nei commenti precedenti (NAT port forwarding) le devi fare nel router di casa tua non nel router che hai al lavoro.

  77. Scritto da Marco il 28 marzo, 2008 22:27

    Ciao a tutti ho letto le domande e le risposte, ma volevo un informazione in particolare…. al lavoro mi hanno installato TightVNC e volevo sapere se sono in grado ( chi me lo ha installato ) di vedere quello che stò facendo in quell’istante.. per esempio: se navigo in internet, se lavoro con dei programmi di grafica, scrivo dei documenti, etc…. e se si se c’è un modo di fare vedere altre cose…
    Grazie

  78. Scritto da Web Experiments il 29 marzo, 2008 12:00

    Ciao Marco, dipende come è stato configurato, comunque si, è possibile che vedano il tuo desktop (il programma serve a quello), come è scritto nell’articolo quando qualcuno è collegato al tuo PC l’icona di TightVNC presente vicino all’orologio di sistema cambia colore.

    Comunque, in teoria, per quello che so io (ma posso sbagliarmi) in ambito lavorativo non potrebbero controllarti costantemente senza il tuo consenso, violerebbero il diritto alla privacy.

  79. Scritto da Marco il 29 marzo, 2008 14:26

    Ho capito……. come temevo. Grazie per la risposta e ciao

  80. Scritto da Antonio il 31 marzo, 2008 17:45

    Il programma è molto utile, però è molto scocciante dover controllare e segnarsi l’IP del computer su cui è installata la parte Server del TightVNC. Inoltre può capitare che il PC si disconnetta dalla rete o si riavvii a seguito di un aggiornamento (per es.) e l’indirizzo IP cambia.
    Non esiste un software che, periodicamente o ad ogni cambio, invia in email l’indirizzo IP del computer su cui è installato?

    Ciao e Grazie.

  81. Scritto da Paolo il 22 maggio, 2008 15:06

    Ciao Web, sto provando e riprovando ma proprio non riesco a connettermi al pc d casa…
    da quanto ho letto il problema potrebbe essere fastweb…e io ce l’ho sia sul pc d casa ke su quello dell’ufficio….in + a casa oltre al modem fastweb c’è anke 1 router(ma quello dovrei averlo configurato correttamente)
    cosa potrei provare ancora per riuscire???
    grazie mille

  82. Scritto da Web Experiments il 23 maggio, 2008 21:52

    Ciao Paolo, se uno dei due PC non utilizzasse fastweb si potrebbe risolvere il problema…purtroppo essendo entrambi fastweb temo che non sia possibile utilizzare TightVNC.

  83. Scritto da luigi il 24 maggio, 2008 10:28

    Ciao Web,
    ho installato e configurato correttamente tightvnc su due pc: il primo in ufficio e l’altro a casa.
    L’unico problema è questo: quando in ufficio l’utente precedentemente loggato si disconnette o va in standby, mi è impossibile connettermi al pc. Così entro col desktop remoto, mi autentico e successivamente tightvnc mi fa entrare.
    Esiste qualche funzione per evitare tutto questo?
    Grazie e a presto

  84. Scritto da laden il 26 maggio, 2008 23:13

    Permettete una domanda: funge anche per connettersi via internet, quindi un pc con ip 10.98. ecc ecc ecc?

  85. Scritto da Web Experiments il 27 maggio, 2008 17:57

    Ciao Luigi, per lo Standby non so, ma per il problema della disconessione dell’utente puoi risolvere facendo partire sul PC interessato la parte server come servizio, in questo modo viene il server viene avviato ancora prima che l’utente entri, e quindi riesci a disconnetterti e riconnetterti con un’altro utente da remoto.

    Per far partire la parte server come servizio vai in Start -> Tightvnc -> Administration -> Install VNC Service.

  86. Scritto da ANGELO il 13 giugno, 2008 16:30

    tightvnc è davvero fantastico. Dopo tanti tentativi, sono riuscito a collegarmi dal pc del lavoro al mio pc di casa. Il problema, ora è che ogni volta che mi disconnetto non riesco più a connettermi. tornando a casa, vedo che il pc si trova nella schermata in cui devo scegliere l’account (anche se ne ho uno solo: amministratore). come posso risolvere questo problema?

  87. Scritto da Web Experiments il 13 giugno, 2008 21:14

    Ciao Angelo, se vuoi poter controllare il computer remoto anche nella fase di Login devi avviare la parte server come servizio, segui la procedura che ho indicato a Luigi nel commento prima del tuo.

  88. Scritto da kristijan il 14 giugno, 2008 09:13

    perche non ce la faccio a entrare nel altro computer pur avendo installato da tutte le due pati TightVNC

  89. Scritto da kristijan il 14 giugno, 2008 10:33

    e ho un router

  90. Scritto da Web Experiments il 16 giugno, 2008 22:42

    Ciao Kristian, probabilmente hai un problema con le porte, leggi il mio commento del 31 agosto che trovi qui sopra, in alternativa prova ad utilizzare TeamViewer.

  91. Scritto da claudia il 22 giugno, 2008 16:58

    ciao a tutti!!!!!
    allora ma se istallo qst programma in entrambi i computer posso vedere tipo anke le immaggini ke ha quel computer ???

  92. Scritto da Web Experiments il 23 giugno, 2008 18:35

    Ciao Claudia, tu vedi il desktop dell’altro coputer, puoi muovere mouse e tastiera come fossi la, quindi puoi vedere tutto quello che vedresti se stessi utilizzando quel PC. Tieni presente che l’altro se ne accorge perchè vede quello che fai (vede il mouse muoversi ecc..).

  93. Scritto da Simo il 8 luglio, 2008 15:33

    Volevo fare una domanda. Io ho istallato tightVNC, ma per entrare in un altro computer è essenziale che anche quel pc abbia istallato il programma?
    Grazie in anticipo a chi risponde!!!!

  94. Scritto da Web Experiments il 10 luglio, 2008 22:05

    Ciao Simo, si, anche l’altro deve avere installato il programma.

  95. Scritto da Sveva il 26 agosto, 2008 23:16

    ciao!
    volevo sapere…è possibile capire se mi hanno installato questo programma per spiarmi? e se si, come faccio a disinstallarlo?come posso proteggermi?
    grazie mille…rispondetemi please!!

  96. Scritto da Web Experiments il 28 agosto, 2008 11:06

    ciao Sveva, Puoi controllare se vedi l’icona del programma vicino all’ora di sistema in basso a destra, oppure per vedere se è installato vai in Pannello di Pontrollo -> Installazione Applicazioni e guarda se nella lista vedi TightVNC. Se è installato per disinstallarlo segui questa procedura.

  97. Scritto da TMSTCETD il 28 agosto, 2008 17:34

    Ciao
    Articolo veramente ben fatto e molto raro nel suo genere ( di solito sono solo in lingua inglese oppure spiegati male )
    Volevo farti una domanda:
    Ho utilizzato VNC per controllare un computer nel mia LAN e fino a qui non ho avuto nessun problema ad aprire le porte nel router.
    Ma se mi devo connettere a un altro computer remoto (NON in LAN) ho sempre bisogno di rindirizzare le porte?
    Nel senso per ogni client (LAN o non LAN) devo fare una regola nel firewall?

    P.S.
    Siccome non ne capisco tanto….sapresti dirmi in che linguaggio è scritto?

    TMSTCETD

  98. Scritto da Web Experiments il 31 agosto, 2008 15:18

    Ciao TMSTCETD, è proprio quando ti connetti ad un computer remoto non nella tua LAN che serve il re-indirizzamento delle porte. Ad esempio se sei al lavoro e ti vuoi connettere al PC di casa devi impostare il Router di casa tua in modo tale che possa ricevere le connessioni in ingresso sulle porte utilizzate dal programma e le ridiriga all’indirizzo ip del tuo PC personale.

    Se non ricordo male dovrebbe essere scritto in C++

  99. Scritto da mauro il 2 settembre, 2008 10:06

    ciao,sono alle prime armi con l’informatica volevo chiederti informazioni riguardo al funzionamento della connessione al desktop remoto,mi chiede il nome del pc e io ho messo il nome di un portatile che è connesso con lo stesso router con il quale sono connesso io ma non mi fa accedere,come mai?e un altra domanda,funziona pure in wan?e come?tramite msn è possibile connettersi in remoto?saluti

  100. Scritto da Web Experiments il 2 settembre, 2008 11:48

    Ciao Mauro, se sei alle prime armi ti consiglierei di utilizzare TeamViewer, leggi questa guida.

  101. Scritto da samantha il 22 settembre, 2008 23:59

    ciao a tutti io invece oltre che controllare dei pc con vista e xp dovrei controllarne uno con linux/ubuntu,in questo ultimo caso come faccio?
    ciao grazie

  102. Scritto da Emanuele il 16 novembre, 2008 11:07

    ciao,io non ho capito una cosa:se io e la vittima abbiamo il router io come devo fare a collegarmi nel suo pc??devo mettere solo il suo ip??

  103. Scritto da Web Experiments il 16 novembre, 2008 17:40

    Ciao emanuele, vittima? il programma server per effettuare un accesso remoto consenziente, anche l’altro lo deve avere installato.

  104. Scritto da Emanuele il 16 novembre, 2008 18:09

    ma se abbiamo tutti e due il router basta ke metto id ed è fatto?

  105. Scritto da Web Experiments il 16 novembre, 2008 18:33

    No emanuele, entrambi dovete avere installato il programma, se vuoi connetterti a qualcuno lui deve avviare il programma (parte server), tu dei inserire il suo indirizzo ip e successivamente la password da lui impostata per accettre le connessioni in ingresso.

  106. Scritto da emanuele il 17 novembre, 2008 14:41

    e da dove lo prendo il suo ip?

  107. Scritto da Web Experiments il 19 novembre, 2008 21:08

    Il suo IP te lo deve dare lui.

  108. Scritto da ilario il 16 dicembre, 2008 14:36

    salve, ho installato TightVNC. il lato server su un pc della rete LAN e il viewer sul mio pc. quando metto il viewer in ascolto (Listening Mode) e creo una nuova connessione dal server funziona (riesco ad interagire con il server dal mio pc) mentre se cerco di creare una connessione dal viewer mi da connessione fallita. Visto che sono nella LAN devo aprire delle porte sul router (5800 e 5900) oppure non è necessario?

    grazie

  109. Scritto da ilario il 16 dicembre, 2008 15:32

    spero che qualcuno risponda vista la data dell’articolo :D

  110. Scritto da Web Experiments il 20 dicembre, 2008 18:38

    Ciao Ilario, si, significa che il router o il firewall bloccano le comunicazioni, devi entrare nel router e ridirigere le porte che hai citato verso l’ip privato del PC da controllare (quello dove hai installato la parte server.

    Se è un’operaizone che non riesci a fare valuta l’utilizzo di TeamViewer che non presenta quel problema delle porte.

  111. Scritto da Ilario il 20 dicembre, 2008 18:55

    grazie per la risposta…io le porte le ho già aperte ma essendo entrambi i PC dietro al router TightVNC non dovrebbe lavorare senza passare per il router?

    intanto provo a vedere com’è TeamViewer

  112. Scritto da Web Experiments il 21 dicembre, 2008 18:31

    Ciao Ilario, dipende da come è configurata la tua rete, comunque se tutti i pc si connettono al router le comunicazione passano per forza di cose sempre dal router, che se ha al suo interno un firewall può bloccare le comunicazioni su determinate porte.

  113. Scritto da marco il 6 gennaio, 2009 00:25

    Ciao
    complimenti per il sito e per i consigli che si possono trovare.Ti volevo chiedere se è possibile usare TightVNC in una configurazione del genere:un PC collegato ad internet tramite modem USB UMTS (quello dove andrebbe installato il server )e l’altro con normale linea ADSL con PC collegato ad un Modem/Router.Non mi è chiara una cosa:se i due PC sono nella stessa rete locale basta inserire l’indirizzo IP del Server nel PC Client e il gioco è fatto.Se invece i due PC devono essere connessi tramite Internet,se ho ben capito ci sono due possibilità:se il PC dove è installato il server si connette ad internet direttamente con un modem allora per collegarmi dall’altro PC devo solo conoscere l’IP con il quale il server esce su Internet ( quindi potrei far usare un sito che restituisce l’IP,tralasciando il fatto dell’IP dinamico…).Se invece il server si connette tramite un router allora bisogna impostare la regola NAT che hai descritto sopra.Mentre dal lato client non c’è bisogno di fare niente….
    TI ringrazio tantissimo per le tue guide e i tuoi consigli

  114. Scritto da Web Experiments il 14 gennaio, 2009 11:01

    Ciao Marco, si, hai capito bene, è la parte server che deve ricevere in ingresso la connessione del client, ed è li che spesso si incontrano difficoltà.

    Se il server lo installi su un PC collegato in UMTS potrebbe anche non funzionare, ad esempio le internet Key di Vodafone e Tre non permettono di ricevere comunicazioni dirette dall’esterno direttamente al proprio IP.

    Infatti con le Internet Key Vodafone e Tre Emule non funziona bene (leggi questo articolo), il concetto è lo stesso. In questi casi consiglio di provare ad utilizzare TeamViewer che da quel punto di vista da molti meno problemi.

  115. Scritto da ettore il 1 febbraio, 2009 19:07

    entrato nel computer remoto ho cercato di ascoltare musica e visualizzare filmati con winamp;purtroppo pur caricandosi nel programma i file video e audio non si ascoltano o si vedono.Vorrei sapere se ciò è una limitazione del programma oppure bisogna fare qualche settaggio particolare.Grazie

  116. Scritto da Web Experiments il 5 febbraio, 2009 15:05

    Ciao Ettore, il controllo remoto non è stato pensato per fruire di prodotti multimediali, per quanto riguarda l’audio non puoi sentirlo, per quanto riguarda il video se l’hai eseguito nel PC remoto utilizzando Windows Mediaplayer è normale che non si veda, prova con qualche altro player.

    Comunque vedrai sempre a scatti, come ti ripeto non è pensato per vedere un film sul computer remoto ma per prendere il controllo di tastiera e mouse in modo tale da svolgere le normali operazioni sul PC remoto.

  117. Scritto da ettore il 5 febbraio, 2009 18:00

    grazie per il chiarimento.

  118. Scritto da Alexander il 10 maggio, 2009 18:44

    ciao a tutti proprio in questo momento mio fratello sta cercando di collegarsi con me dall’Olanda,tramite questo programma,ma non ci stiamo riuscendo.Qualcuno puo’ aiutarci? GRAZIE

  119. Scritto da Alexander il 10 maggio, 2009 18:46

    eppure ho seguito tutte le istruzioni…ma forse il problema riguarda la porta 5900.ma non so cosa significa…

  120. Scritto da Alexander il 10 maggio, 2009 18:51

    mi spiego:come faccio a dire al pc tutte le comunicazioni in ingresso sulla porta 5900 con i protocolli TCP ed UDP ridirigile verso l’ip interno 192.168.1.10 .

  121. Scritto da Web Experiments il 17 maggio, 2009 10:07

    Ciao alexander, non lo devi dire al computer ma al router che utilizzi per connetterti ad internet. Comunque se non sei pratico ti consiglio di Provare TeamViewer.

  122. Scritto da Federico il 20 novembre, 2009 09:36

    Salve, ho provato tight vnc e anche altri programmi, ma ho sempre lo stesso problema:

    Non riesco ad agire sul computer remoto, il mouse si muove ma non riesco a lavorare, eppure ho messo la password per gestire e non quella solo view, qualche soluzione?

  123. Scritto da castore il 4 gennaio, 2010 09:56

    scs web ma nn riesco proprio a capire come fare quando sto connesso sulla stessa liena adsl va tt bn ma appena sto in ufficio nn si connette e poi nn ho capito come aprire la porta 5900 dato che ho un modem alice potresti dirmi come fare? cmq per ip da inserire intendi solo l’ip del pc (192.168.X.XX)o qualcos’altro?

  124. Scritto da Sara il 16 novembre, 2012 18:09

    Ciao, per caso cliccando sullo start del mio computer ho visto comparire l’icona del programma tight vnc e mi sono subito documentata x scoprire a che cosa servisse.
    Ho potuto constatare che il programma è installato sia sul mio pc che su quello del capo.
    Siccome sul mio computer è installato anche un programma Teamportal che utilizzo per gestire la contabilità e il magazzino della mia azienda volevo sapere.
    Secondo voi, tight vnc è stato installato per controllare il lavoro che faccio con il programma di contabilità o è possibile arrivare a controllare anche se utilizzo internet , facebook ad esempio? Spero che qualcuno mi risponda!!!!

  125. Scritto da Web Experiments il 16 novembre, 2012 18:26

    Ciao Sara, di solito in ambito lavorativo viene utilizzato, proprio come dici tu, per utilizzare un programma installato in un’altro PC, ad esempio in tua assenza il tuo capo può utilizzare il programma di contabilità dal suo PC collegandosi al tuo computer. Ma dipende per cosa ci si connette, una volta che il softwae si collega, l’altro può vedere cosa stai facendo in quel momento come se fosse davanti al tuo monitor, quindi se stai chattando su Facebook lo vede. Comunque quando c’è una connessione in corso se non ricordo male, l’iconcina del programma in basso a destra cambia colore o lampeggia, e comunque il sistema diventa più lento.

  126. Scritto da Fabio il 21 febbraio, 2014 18:11

    Ciao, ti chiedo un suggerimento su quanto segue.
    Vorrei usare Tight VNC per cntrollare da remoto un PC.
    Il PC controllato e sotto un router FASTWEB sul qual e’ possibile effettuare il port forwarding (modello recente).
    Il PC che controlla e’ sotto una rete di dominio aziendale ed accede alla rete internet tramite proxy.
    Ti sarei grato se mi dessi indicazioni su come configurare i due lati affinche il PC aziendale (dietro al proxy) possa accedee al PC dietro Fastweb.
    Grazie mille.
    Fabio.

Scrivi un commento





Seguici Via Mail:

Indirizzo Email:

Seguici su Facebook e Twitter:


RSS Feed

RSS degli articoli
RSS dei commenti