Come avere un ID alto con Emule per scaricare più velocemente


Abbiamo già visto come configurare correttamente la connessione di Emule a seconda della propria ADSL, tuttavia ci sono diversi fattori che possono incidere sulla velocità dei download di Emule, uno di questi fattori consiste nell’avere l’ID basso, in questo articolo vedremo cosa significa avere un ID basso e vedremo cosa possiamo fare per ottenere un ID alto in modo da aumentare la velocità di Download.

Come sapete Emule utilizza due tipi di rete Peer to peer per permetterci di scaricare i file, la rete eD2K e la rete Kad, per vedere se siete connessi correttamente a queste due Reti basta guardare in basso a destra, vedremo l’icona di un piccolo mondo abbracciato da 2 frecce, il colore della freccia in basso a sinistra indica lo stato della rete eD2K mentre il colore dell’altra freccia indica lo stato della rete Kad, se le frecce non sono verdi ma gialle significa che avete un ID Basso.

In alternativa per avere una visione più chiara dello stato delle connessioni potete andare nella sezione Server e controllare nell’area Le mie informazioni:

stato_reti_emule.jpg

Se nei campi evidenziati nell’immagine avete la voce ID Basso per quanto riguarda la rete eD2K e Firewalled nello stato della rete KAD, significa che Emule non riesce a connettersi in maniera ottimale e quindi difficilmente riuscirete a scaricare alla massima velocità possibile.

Se avete un Id basso e la rete KAD è Firewalled significa che il vostro PC non è raggiungibile dall’esterno, probabilmente perchè avete un firewall che lo blocca oppure un Router non correttamente configurato che chiude le porte utilizzate da emule. Per quanto riguarda il firewall basta abilitare Emule all’accesso ad internet, invece per quanto riguarda la configurazione del router la cosa è un po più complicata.

Nel caso di ID basso causato dal router il problema è dovuto al fatto che i dati escono correttamente dal nostro pc ma quando rientrano si fermano all’interno del router, che in assenza di regole specifiche non sa a quale pc della rete interna inoltrare i dati che entrano in quelle specifiche porte. Per risolvere il problema bisogna creare delle particolari regole all’interno della configurazione del router in modo tale che tutto il traffico entrante su quelle porte venga rediretto verso il nostro computer.

Prima di modificare la configurazione del Router bisogna:

  1. Nella maggior parte dei casi bisogna disabilitare il DHCP ed assegnare manualmente un indirizzo ip privato ad ogni pc della rete LAN collegato al router, andate in Pannello di controllo -> Connessioni di rete cliccate con il tasto destro sopra alla rete utilizzata e scegliete la voce Proprietà, scegliete il componente TPC/IP che si trova in fondo alla lista dei componenti e cliccate sul pulsante Proprietà, se è selezionata l’opzione Ottieni automaticamente un indirizzo ip significa che avete il DHCP abilitato, per disabilitarlo dovete selezionare la voce Utilizza il seguente IP ed inserire gli indirizzi a mano:proprietà_tcp_ip.jpg
    In questo caso viene assegnato al pc l’indirizzo ip privato 192.168.1.4 e l’indirizzo ip del router è 192.168.1.1, la subnet mask lasciatela sempre a 255.255.255.0
  2. Dobbiamo conoscere il nostro indirizzo ip privato, fate attenzione che per trovare tale indirizzo non dovete utilizzare i vari tool online che vi dicono il vostro ip, perchè quello è il vostro ip pubblico, quello privato nella maggiorparte dei casi è di tipo 192.168.xxx.xxx, per trovarlo andate in Start -> Esegui, scrivete il comando CMD nel campo Apri e date invio. Vi si presenterà una schermata nera di terminale, qui scrivete ipconfig e date invio, individuate il vostro ip privato come evidenziato nell’immagine sottostante:
    ip_privato.jpg
  3. Bisogna conoscere il numero delle porte utilizzate da emule, solitamente la porta TCP è la 4662 mentre quella UDP è la 4672, ma dovete controllare andando in Opzioni -> Connessione:
    porte_emule.gif

Bene, ora che abbiamo tutte le informazioni ed i prerequisiti necessari possiamo inserire le regole all’interno del nostro router che ci faranno ottenere un ID alto, ipotizzando che il nostro ip privato sia 192.168.1.1 e che le porte siano quelle standard le regole dovranno dire al Router:

  1. Ridirigi tutto il traffico TCP in entrata che arriva sulla porta 4662 verso il mio pc che ha l’ip 192.168.1.4
  2. Ridirigi tutto il traffico UDP in entrata che arriva sulla porta 4672 verso il mio pc che ha l’ip 192.168.1.4

Purtroppo i passaggi per la configurazione del router dipendono dal modello che si possiede e quindi non vi posso guidare passo passo, però qui (per i vari modelli andate a fondo pagina) potete trovare delle guide dettagliate a seconda del vostro modello di router.

Al termine della configurazione del router provate a connettervi con Emule e controllate se avete ottenuto un ID alto, vi ricordo che per ottenere un ID alto potrebbe essere necessario qualche minuto a seconda del server al quale vi siete connessi, quindi prima di disperare aspettate qualche minuto o provate a connettervi ad un’altro server.

244 Commenti

  1. Bruno Rosso 5 gennaio 2010
  2. yonatan 5 gennaio 2010
  3. Micele 7 gennaio 2010
  4. andrea 8 gennaio 2010
  5. guglielmo 12 gennaio 2010
  6. stefano 13 gennaio 2010
  7. Web Experiments 25 gennaio 2010
  8. Nicole 7 febbraio 2010
  9. Vittoria 14 febbraio 2010
  10. avitabile luigi 14 febbraio 2010
  11. antonio 15 febbraio 2010
  12. ddd 17 febbraio 2010
  13. mimmo 19 marzo 2010
  14. Salvio 30 marzo 2010
  15. joe 21 aprile 2010
  16. luca 4 maggio 2011
  17. mary 11 maggio 2011
  18. leoluca 15 maggio 2011
  19. carletto 8 giugno 2011
  20. marina 14 giugno 2011
  21. alby 15 giugno 2011
  22. daniele 26 giugno 2011
  23. Happiness 2 luglio 2011
  24. sara 9 luglio 2011
  25. alessandro landi 13 luglio 2011
  26. alessandro landi 13 luglio 2011
  27. Loredana 28 luglio 2011
  28. Babi 18 settembre 2011
  29. Babi 18 settembre 2011
  30. dalila 25 settembre 2011
  31. Domenico 21 ottobre 2011
  32. francesco 3 novembre 2011
  33. Salvo 24 dicembre 2011
  34. Stefano 25 febbraio 2012
  35. marcella 4 marzo 2012
  36. marcella 4 marzo 2012
  37. Gabriele 17 marzo 2012
  38. gio 11 giugno 2012
  39. a 6 luglio 2012
  40. elisa 23 settembre 2012
  41. Attilio 13 ottobre 2012
  42. eros 14 febbraio 2013
  43. Giuspino 26 ottobre 2013
  44. massimo 31 ottobre 2014