Come cancellare in maniera definitiva file e directory


Forse molti di voi non lo sanno, ma quando eliminiamo dei file e svuotiamo il cestino di Windows quei file spariscono dalla nostra vista ma non sono del tutto eliminati. Questo accade perchè per il sistema operativo quei file non ci sono più ma i dati spesso rimangono memorizzati sul disco fisso, esistono infatti diversi programmi di Data recovery che analizzano l’hard disk e sono in grado di recuperare i file eliminati di recente.

Per fare un esempio pratico quando eliminate dei file dal cestino di Windows è come se gettaste dei documenti accartocciati fuori dalla finestra, per voi quei documenti non ci sono più, tuttavia se qualcuno cerca attentamente sotto alla vostra finestra li troverà, magari non capirà di cosa si tratta ma sarà in grado di leggerli.

Per eliminare definitivamente un file bisogna che quella specifica area del disco fisso occupata dal file venga sovrascritta con altri dati, in questo modo il recupero del file originale è quasi impossibile, per far questo si possono utilizzare delle specifiche utility come WipeFile.

Il sito di Wipefile è in lingua tedesca, ma non vi preoccupate, per scaricarlo vi basta cliccare qui, il programma non ha bisogno di installazioni, basta estrarre tutto il contenuto del file compresso in una qualsiasi directory ed avviare il file wipeFile.exe. Inizialmente la lingua del programma è in tedesco ma per averlo in italiano vi basta andare in Extras -> Deutsch Language -> italiano:

WipeFile in lingua italiana

L’utilizzo di WipeFile è semplicissimo, vi basta aggiungere i file o le derectory che volete cancellare in modo permanente utilizzando i due rispettivi pulsanti:

wipefile aggiungere file e directory

Attraverso il primo pulsante da sinistra potrete scegliere i singoli file da eliminare, mentre con il pulsante successivo potete scegliere delle intere directory. Una volta che la vostra lista di file e direcotry da eliminare è completa è sufficiente cliccare sul pulsante Wipe posto in basso a sinistra per avviare la cancellazione.

Wipefile permette anche di sfruttare delle funzionalità avanzate, ad esempio nel menù a tendina Metodo Applicato è possibile scegliere il metodo che vogliamo utilizzare per rendere il file irrecuperabile, se i nomi non vi dico nulla vi consiglio di lasciare quello predefinito.

Nel caso delle directory viene anche data la possibilità di utilizzare una maschera per filtrare i file da cancellare, cliccando con il tasto destro su una directory presente nella lista e selezionando Modifica file maschera è possibile utilizzare la sintassi classica delle espressioni regolari per decidere di eliminare solo alcuni particolari file contenuti in quella directory:

WipeFile inserimento maschiera

Lasciando la maschera predefinita *.* vengono eliminati tutti i file presenti nella directory, mentre ad esempio se volessimo eliminare solamente le immagini .jpg dovremmo inserire *.jpg.

In conclusione possiamo dire che WipeFile è un’ottima utility per chi vuole essere sicuro di eliminare in maniera definitiva i file che cancella, cosa che può tornare particolarmente utile in presenza di dati riservati memorizzati su computer portatili o dispositivi di memorizzazione removibili.

6 Commenti

  1. andrea 12 giugno 2008
  2. Web Experiments 12 giugno 2008
  3. andrea 12 giugno 2008
  4. dave 29 luglio 2008
  5. Web Experiments 30 luglio 2008
  6. Alex 29 novembre 2008