Come masterizzare file ed immagini ISO con ImgBurner


Oggi i masterizzatori vengono venduti assieme a tutti i PC, sia desktop che portatili, e nonostante ultimamente abbiano spopolato i dispositivi di memoria Flash disk (le classiche pendrive), CD e DVD rimangono ancora dei supporti parecchio utilizzati per la memorizzazione dei dati.

Di programmi per masterizzare ne esistono molti, in primis fra tutti il famosissimo Nero, tuttavia se non si hanno esigenze particolari non ha senso spendere dei soldi per un software di masterizzazione. Oggi ne analizzeremo uno completamente gratuito che ha tutte le funzionalità di base che possono servire a chi deve masterizzare un CD o un DVD.

Il programma in questione si chiama ImgBurner, che non ha proprio tutte le funzionalità  di Nero e nemmeno la sua grafica accattivante ma svolge egregiamente il suo lavoro.

INSTALLAZIONE:

Come prima cosa scaricate ImgBurn e lanciate il file di installazione, nella prima schermata cliccate sul pulsante Next, nella seconda vi consiglio di selezionare solamente l’opzione Desktop Icon e di procedere con il pulsante Next. Successivamente vi verrà chiesta la directory dove verrà installato il programma, se non avete esigenze particolari lasciate quella che vi viene proposta in automatico e cliccate sul pulsante Install.

Prima del termine dell’installazione vi verrà posta la seguente domanda:

Qui vi viene chiesto se volete che il programma controlli periodicamente in maniera automatica la presenza di sue nuove versioni, se volete cliccate pure sul SI, verrete solamente avvisati quando esiste una nuova versione ma non verrà installata automaticamente. Al termine dell’elaborazione cliccate sul pulsante Finish per uscire dal processo di installazione.

L’installazione è completata, ma ora se volete potete tradurre il programma in Italiano. Per tradurlo scaricate il file della lingua italiana ed estraete il file Italian.lng all’interno directry Language presente nella cartella principale del programma, che solitamente si trova in C:\Programmi\ImgBurn\Languages.

UTILIZZO:

Se avete scaricato il file per la traduzione in italiano, aprite ImgBurn andate in Tools -> Settings e nel menù a tendina Lingua scegliete l’italiano e cliccate su OK. la schermata principale si presenterà così:

Come vedete l’interfaccia grafica è molto spartana, ma è proprio grazie alla semplicità della schermata principale che è subito possibile accedere in maniera intuitiva alle funzioni del programma.

Le operazioni principali sono:

  • Scrivere un File immagine su disco: Per chi non lo sapesse per file immagine si intende un file che contiene tutti i file e la struttura delle directory che dovranno essere masterizzate sul CD/DVD, spesso questi file immagine si scaricate da internet e in molte occasioni hanno l’estensione .ISO. Ma ImgBurn supporta anche questi altri tipi di file immagine: BIN, CUE, DI, DVD, GI, IMG, MDS, NRG e PDI.
  • Scrivere File e cartelle su disco: Questa è l’operazione più comune, semplicemente si tratta di masterizzare sul disco i file e le directory che che desiderate.
  • Creare un file immagine da disco: Con questa operazione possiamo creare un file immagine partendo da un CD/DVD, l’immagine conterrà la copia speculare di tutto il contenuto del disco e potrà poi essere masterizzata su un’altro supporto.
  • Creare un file immagine da Files/Cartelle: Qui potete creare un file immagine contenente solamente i file e ledirectory che indicate voi.
  • Verifica disco: Con questa funzione potete verificare se un disco è stato masterizzato correttamente confrontando il suo contenuto con il file immagine originale utilizzato per la sua masterizzazione.
  • Scopri: Attraverso questa funzione potete avere delle informazioni dettagliate riguardanti il disco  inserito nel lettore e i dati in esso contenuti.

Come vedete ci sono tutte le funzioni principali per quello che riguarda la masterizzazione, ad esempio per masterizzare un’immagine iso cliccate sulla funzione Scrivere un File immagine su disco:

Come prima cosa selezionate il file immagine cliccando sul pulsante evidenziato nella sezione Fonte, successivamente selezionando l’opzione Modalità Test potete decidere di non masterizzare realmente il disco ma di effettuare solamente un test di masterizzazione. Selezionando l’opzione Verifica, al termine della masterizzazione verrà controllato che il contenuto del disco sia leggibile e sia identico al contenuto del file immagine appena masterizzato.

Dopo aver selezionato la velocità di scrittura ed il numero di copie che volete masterizzare, cliccando sull’immagine più grande evidenziata nell’immagine soprastante in basso a sinistra il processo di masterizzazione inizierà.

CONCLUSIONI:

ImgBurn si rivela un buon programma di masterizzazione, come ho già detto in precedenza non ha tutte le funzionalità dei più famosi programmi a pagamento, ma è una una valida alternativa per chi non ha particolari esigenze e non vuole acquistare (o utilizzare senza regolare licenza) un programma a pagamento. ImgBurn è compatibile con tutti i sitemi operativi Windows, Vista compreso.


2 Commenti

  1. carlo 16 settembre 2008
  2. masticiello 4 ottobre 2008