Fino a quando sarà supportata la tua versione di Windows?


E’ da poco uscito l’ultimo sistema operativo di casa Microsft ed alcuni hanno deciso di aggiornare il proprio computer a Windows 8. Ma per chi, per varie ragioni, se non compra un PC nuovo non ci pensa nemmeno a cambiare il sistema operativo del proprio PC, può essere utile sapere che Microsoft non supporterà all’infinito i propri prodotti. Oggi vediamo fino a quando Microsoft fornirà supporto per i vecchi sistemi operativi che sono ancora in circolazione.

Ad oggi ci sono ancora parecchie persone (e soprattutto piccole aziende) che utilizzano ancora Windows XP; uno dei sistemi operativi di casa Microsoft più longevi di sempre se si pensa che è uscito nel lontano 2001. 11 anni sono veramente tanti in un mondo come quello dell’informatica dove le cose cambiano molto rapidamente. I motivi per cui ci sono ancora diversi utenti che utilizzano vecchi sistemi operativi sono diversi:

  • Per quello che devono fare il computer va bene così, e non vogliono spendere ulteriori soldi.
  • Utilizzano vecchi programmi per i quali non è garantita la compatibilità con nuovi sistemi operativi.
  • Il loro Hardware non soddisfa i requisiti minimi richiesti dal nuovo sistema operativo e non vogliono cambiare PC.
  • Pigrizia.

Il fatto che Microsoft non dia più il supporto per un determinato sistema operativo significa che non verranno più rilasciati aggiornamenti, nemmeno quelli che riguardano la sicurezza. Ecco perchè è necessario sapere fino a quando il proprio sistema operativo verrà supportato ed aggiornato, almeno per quanto riguarda i più importanti aggiornamenti sulla sicurezza. Ecco tutte le date:

  • Windows 2000: Supporto già terminato il 13/07/2010
  • Windows XP: Fine del supporto previsto per il 08/04/2014
  • Windows Vista: Fine del supporto previsto per il 11/04/2017
  • Windows 7:   Fine del supporto previsto per il 14/01/2020
  • Windows 8:   Fine del supporto previsto per il 10/01/2023

Queste sono le date ufficiali Previste da Microsoft, non è escluso che in futuro possono essere modificate a seconda della quantità di vecchi sistemi operativi ancora funzionanti. Se vuoi controllare tu stesso le date, anche per quanto riguarda altri software Microsoft, accedi alla pagina ufficiale dei cicli di vita dei prodotti Microsoft. Come puoi vedere, il prossimo sistema operativo che finirà il suo ciclo di vita sarà Windows XP che andrà in pensione nel 2014, dopo quasi 13 anni di onorato servizio.

Personalmente non ci vedo nulla di male nel tenere un sistema operativo vecchiotto che però è stabile e funziona bene per quelle che sono le proprie esigenze, tuttavia sconsiglio di continuare ad utilizzare un sistema operativo per il quale non vengono più rilasciati gli aggiornamenti sulla sicurezza.


3 Commenti

  1. antonio 4 dicembre 2012
  2. Simone 5 dicembre 2012
  3. Web Experiments 5 dicembre 2012