Come condividere lo schermo con Skype


Tutti sanno che Skype serve per effettuare chiamate gratuite tra PC o dispositivi connessi ad internet. Non tutti sanno che tramite Skype è anche possibile condividere lo schermo del proprio PC in modo che l’altra persona lo veda in tempo reale come se fosse seduta alle nostre spalle.

Condividere il proprio schermo con Skype è molto semplice: chiama un contatto come fai normalmente e poi vai in Chiama > Condividi gli schermi. Ti verrà chiesta conferma di voler condividere lo schermo con l’interlocutore:

Skype condivisione schermo

Qui, cliccando sul pulsante in basso a sinistra, devi scegliere se condividere tutto il desktop o solamente una singola finestra di un programma.

  • Condividi il desktop: Scegliendo questa opzione il tuo amico vedrà tutto quello che vedi tu sullo schermo.
  • Condividi la finestra: Scegliendo questa opzione il tuo amico vedrà solamente quello che fai in una specifica schermata, e quando tu la cambi (ad esempio passi ad un altro programma) lui vedrà una schermata bianca. Se opti per questa opzione dovrai scegliere quale tra le finestre aperte vuoi condividere.

Dopo avere scelto la modalità in cui vuoi condividere lo schermo clicca sul pulsante Avvia, da quel momento il tuo amico vedrà il tuo schermo e potrà seguire in tempo reale quello che fai. Per terminare la condivisione dello schermo ti basta cliccare sul pulsante Termina la condivisione che ti viene mostrato nella finestrella in alto a destra.

La qualità e la fluidità delle immagini dipendono dalla velocità della tua connessione ad internet e da quella del tuo amico; ti consiglio di avviare la condivisione del desktop quando stai facendo solamente una chiamata vocale senza video, in modo da lasciare più banda disponibile per la condivisione dello schermo. Inoltre, ricordati che tu che il tuo amico dovete chiudere o ridurre al minimo gli altri programmi che si connettono ad internet, soprattutto programmi di file sharing tipo emule, bittorrent e simili.

Volendo è possibile condividere lo schermo con più utenti contemporaneamente, ma in quel caso è necessario utilizzare la versione premium di Skype che essendo a pagamento e prevede un canone mensile.